• chirurgo plastico roma raffaele rauso
  • chirurgia plastica roma raffaele rauso
  • chirurgia plastica roma raffaele rauso

Infiltrazioni Acido Ialuronico Labbra a Roma

Le infiltrazioni di acido ialuronico per le labbra sono la procedura più richiesta in medicina estetica, queste possono essere effettuate o per ottenere una volumizzazione delle labbra stesse, quindi per aumentarne il volume, o per eliminare i segni dell’invecchiamento come il codice a barre (quelle fastidiose rughette verticali lungo il labbro superiore che si verificano con gli anni sopratutto nei soggetti fumatori), o anche per definire meglio il contorno labiale, andando a ridefinire le creste filtrali e tutto il contorno della bocca. L’unica sostanza sicura da utilizzare per le labbra è senza dubbio l’acido ialuronico, un costituente naturale della nostra pelle che viene sintetizzato e commercializzato in fiale pre riempite pronte per l’uso.

 

Consulto prima del trattamento

Prima di eseguire delle infiltrazioni di acido ialuronico per le labbra è molto molto importante che chirurgo e paziente abbiano concordato il risultato da raggiungere; sempre più frequentemente le richieste delle pazienti di avere labbra come “Ilary Blasi”, “Angelina Jolie”, etc sono delle vere e proprie utopie, ma soprattutto darebbero dei risultati del tutto innaturali: è sempre importante far capire alle pazienti che un’attrice o una donna dello spettacolo può permettersi degli “eccessi” fisici che risultano mostruosi se riprodotti in persone comuni. L’obiettivo primario delle infiltrazioni di acido ialuronico alle labbra sono il ripristino dell’armonia e la volumizzazione labiale, ma sempre senza eccessi! Il consulto prima del trattamento assume connotati particolarmente importanti soprattutto quando ci si trova dinanzi a pazienti che hanno delle labbra rovinate, che spesso necessitano un vero e proprio “progetto di riabilitazione” che prevederà l’utilizzo di filler diversi, sempre a base di acido ialuronico, ma con caratteristiche del tutto particolari per quel sito anatomico. Sempre più frequentemente ascolto pazienti chiedere :”se avanza un po di filler dagli zigomi me lo può infiltrare nelle labbra?” La mia risposta è sempre la stessa:”se avessimo le labbra con la stessa consistenza degli zigomi secondo Lei il risultato estetico sarebbe ugualmente valido?!?!”

E’ importante capire che, sebbene di filler a base di acido ialuronico si parli, non tutti i filler sono uguali!

 

Come agisce

L’acido ialuronico una volta infiltrato nelle labbra, per circa due giorni, deve assestarsi nel tessuto, per tanto potrebbe essere presente del gonfiore transitorio, tuttavia è sempre bene ricordare che l’acido ialuronico è una sostanza totalmente riassorbibile, per tanto i risultati raggiunto non sono permanenti e la durata del risultato è esclusivamente legata alla qualità del filler utilizzato, proprio per questo esistono filler a lunga durata (fino a 18 mesi) e filler che in tre mesi non lasciano più traccia di se; questo naturalmente spiega anche il grosso divario tra i prezzi proposti per i filler alle labbra: risparmiare non sempre, anzi quasi mai, è vantaggioso…

 

Come si effettua una seduta di infiltrazione di acido ialuronico alle labbra

Dopo aver attentamente concordato col chirurgo il risultato da raggiungere, nonché il numero di sedute da effettuare (a volte è meglio effettuare piccole infiltrazioni progressive per raggiungere il risultato richiesto onde evitare iper riempimenti in un’unica seduta che darebbero un impatto troppo vistoso) è possibile iniziare con le infiltrazioni di acido ailuronico. La paziente, dopo essere stata opportunamente fotografata, verrà struccata e fatta adagiare sul lettino dell’ambulatorio. Il chirurgo potrà procedere con l’anestesia locale oppure, data la presenza dello stesso anestetico locale nei filler appositi per le labbra delle migliori marche, iniziare direttamente con le infiltrazioni. Al termine delle stesse, della durata generalmente di cinque minuti, è sempre molto importante applicare del ghiaccio protetto in loco che possa ridurre il gonfiore dopo il trattamento. A distanza di circa mezz’ora dal trattamento la paziente può tranquillamente truccarsi e tornare alle sue attività sociali.

 

Complicanze

Di complicanze a carico delle infiltrazioni di acido ialuronico alle labbra è possibile vederne ogni giorno, in TV o semplicemente uscendo fare la spesa, questo purtroppo è il risultato di una mercificazione di questa procedura che non viene più eseguita secondo scienza e coscienza ma solo per “vendere”. Sempre maggiore è il numero di medici che si improvvisano nel campo dell’estetica, naturalmente è importante sempre affidarsi a professionisti nel settore conosciuti e qualificati. Tuttavia la maggior parte dei cattivi risultati è risolvibile dato che esiste l’antidoto per l’ acido ialuronico: la ialuronidasi. La ialuroidasi è un’enzima che se iniettato dove è stato infiltrato il filler a base di acido ialuronico è in grado di riassorbirlo in soli due giorni, ma naturalmente bisogna effettuare molta attenzione perché, come è noto, nel nostro organismo è naturalmente presente acido ialuronico, proprio per questo motivo se la ialuronidasi viene utilizzata male può portare ad irregolarità permanenti del contorno labiale.


Se vuoi maggiori chiarimenti sul trattamento di acido ialuroico alle labbra puoi contattare il Chirurgo Plastico Raffaele Rauso a Roma che opera presso la Clinica Parioli, Via Felice Giordano, 8 - 00197 Roma, Recapito Telefonico Diretto 340.70.41.839.

Galleria Foto Aumento Labbra

Galleria di foto del prima e dopo intervento di chirurgia plastica estetica aumento labbra eseguito a Roma dal Dott. Raffaele Rauso. (Clicca la foto)

Aumento labbra Roma

Richiedi informazioni Gratuite
Hai trovato utile questo contenuto?
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)
Seguimi sui Social Network
Dove ricevo a Roma

puntatore Clinica Parioli, Via Felice Giordano, 8 - Roma

 puntatore Villa Luisa, Via S. Maria Mediatrice, 2 - Roma