A volte sono congenite altre volte sono il prodotto di uno stile di vita sano dove lo stress la fa da padrone: parliamo delle occhiaie. Questo inestetismo comune a uomini e donne difficilmente può essere celato e a volte anche un buon correttore non è d’aiuto!

Ecco perché sempre più spesso si ricorre alla medicina estetica per dire addio a quei tristi “occhi da panda” e ottenere uno sguardo più fresco e riposato. Ma quali trattamenti sono indicati per le occhiaie?

Tra le procedure ambulatoriali più accreditate per contrastare l’inestetismo c’è innanzitutto la carbossiterapia. Il trattamento prevede inoculazione di CO2 per pochi minuti nello strato sottocutaneo, al fine di ridurre la congestione che causa la colorazione scura tipica delle occhiaie. L’anidride carbonica permette infatti di ottenere un’immediata ossigenazione dell’area perioculare, stimolando progressivamente il microcircolo. Il trattamento si esegue in più sedute e i risultati sono progressivamente evidenti.

In alternativa alla carbossiterapia c’è poi la biorivitalizzazione. Il trattamento prevede l’iniezione di un cocktail di acido ialuronico miscelato con retinolo, vitamina C, coenzimi e antiossidanti che permettono di migliorare la texture della pelle e ridurre le occhiaie di lieve entità.

Infine, quasi a sorpresa, tra i nuovi trattamenti contro le occhiaie troviamo il ben noto filler. In particolare, per la correzione dell’inestetismo è possibile utilizzare non solo il tradizionale acido ialuronico ma anche l’idrossiapatite calcica. La scelta tra l’una o l’altra sostanza è stabilita dal medico dopo una prima visita di controllo durante la quale eseguirà una anamnesi dello stato delle occhiaie.

Il filler si esegue lungo il solco lacrimale, quell’area di confine che si delimita tra la palpebra inferiore e la guancia. I risultati sono visibili già al termine della seduta ma non sono permanenti.

Per altre informazioni sui trattamenti per le occhiaie a Roma potete rivolgervi al Prof. Rauso Raffaele.

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa