Il mento rappresenta una parte importante dell’estetica e dell’armonia di un volto, soprattutto nella definizione di un profilo.

Se troppo pronunciato o eccessivamente retratto e sfuggente, il mento può infatti costituire un elemento discordante con le proporzioni e le forme facciali. Come nei casi di un seno troppo piccolo o troppo grande, la chirurgia plastica offre un intervento specifico per corregger l’area mentoniera: si tratta della cosiddetta mentoplastica riduttiva o additiva.

1 Aumentare il mento
Una procedura chirurgica particolarmente indicata per la correzione di un mento sfuggente è la mentoplastica con protesi in silicone. L’intervento permette di ridefinire forma e proiezione del mento attraverso l’inserimento di un impianto protesico disponibile in diverse misure e forme. La protesi è inserita in sede mentoniera tramite un’incisione eseguita all’interno della cavità orale. In altri casi, un mento sfuggente può essere il risultato di un problema mandibolare e per correggerlo non si ricorre alle protesi ma ad intervento di chirurgia ortognatica. L’operazione prevede inoltre il riposizionamento della sinfisi mandibolare, eseguendo delle osteotomie della mandibola per ottenere lo spostamento in avanti di un segmento di osso. Il fissaggio del moncone osseo si ottiene, infine, aggiungendo specifiche placche in titanio.

2 …e per ridurlo
Un mento troppo pronunciato è invece corretto con un intervento di mentoplastica riduttiva che prevede un rimodellamento dell’osso dell’area mentoniera per ridurne la proiezione. La procedura prevede incisioni eseguite nel cavo orale per effettuare una levigatura o asportazione di una sezione dell’osso mandibolare.

Le operazioni di mentoplastica sono eseguite in anestesia locale con sedazione e spesso associate a procedure di rinoplastica per la correzione generale del profilo del viso.

Per ulteriori informazioni sulla mentoplastica a Roma potete rivolgervi al Prof. Rauso Raffaele.

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa