Le ultime frontiere della medicina antiaging sono indirizzate al raggiungimento di risultati naturali attraverso metodologie altrettanto naturali. Le donne ormai non vogliono più apparire ritoccate o artificiali, ma non per questo si rassegnano a mostrare i segni dell’età e ricorrono quindi ai nuovi ritrovati delle medicina estetica che sfruttano sostanze naturali per una bellezza senza tempo.

L’esempio più recente è quello del PRP (Platelets rich plasma), un trattamento non chirurgico che sfrutta le potenzialità del nostro sangue per la rigenerazione cellulare della pelle del viso, delle mani e del decolleté. Il plasma ricco di piastrine, utilizzato in precedenza in altre branche della medicina come l’ortopedia e l’ortodonzia, ha trovato il suo impego nel ringiovanimento della pelle, in quanto mantiene i lineamenti naturali del volto ma migliora l’elasticità della cute, e la rende più tonica e sana.

Il procedimento è eseguito dalla mano esperta di un medico e consiste in un semplice prelievo del sangue del paziente (circa 20/30 cc) che viene centrifugato da un particolare macchinario, in grado di separare la parte del derma con maggiore concentrazione di piastrine. Tale prodotto ad alto contenuto piastrinico viene iniettato allo stesso paziente donatore tramite un sottilissimo ago, simile a quello utilizzato per il botox®, nelle zone del viso che necessitano di una rivitalizzazione cutanea come il contorno occhi e le guance, ma anche nel collo e nelle mani. Il trattamento è indolore e non necessita di alcuna anestesia e i risultati in termini di inturgidimento della pelle e di un miglioramento del colore e dell’elasticità non stentano ad arrivare.

Già dopo pochi giorni si possono, infatti, ammirare i miglioramenti di un ringiovanimento graduale e dolce, ma la procedura di PRP richiede ulteriori sedute da programmare insieme al proprio medico di fiducia, seguendo tempistiche prestabilite.
Il successo del PRP ha portato anche molte giovani donne a sottoporsi a tale trattamento per prevenire e rallentare il processo di invecchiamento cutaneo, attratte anche dalla sicurezza del prodotto che non prevede alcun pericolo di allergie o di rigetto.

Non è necessario apparire finte per essere belle e a volte il segreto della giovinezza è nascosto proprio dentro di noi.

Il dottor Raffaele Rauso, medico estetico, chirurgo plastico e maxillo facciale tra i primi professionisti in Italia a effettuare trattamenti di PRP, esercita in molte  città italiane come Roma, Milano,  Napoli e Caserta

Belle in modo naturale con il PRP
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, esperto chirurgo plastico e cranio-facciale, opera e riceve in Roma, eseguendo prestazioni di medicina estetica ed interventi con ridotta degenza ed invasività.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.