Le conosciamo come “maniglie dell’amore” e, situate al livello dei fianchi, si presentano con un variabile accumulo di adipe che non a tutti piace.

C’è chi infatti le considera un problema estetico che compromette le linee sinuose di una perfetta silhouette.

La presenza di grasso adiposo localizzato può essere causata da molteplici fattori come la predisposizione genetica, le disfunzioni ormonali o più comunemente l’errata alimentazione.

Fare sport e prendersi cura del proprio corpo non sempre è sufficiente per ottenere buoni risultati nei tempi previsti e, a volte, raggiungerli sembra quasi impossibile.

Ecco perché sempre più spesso si ricorre alla chirurgia plastica e alla medicina estetica per eliminare le maniglie dell’amore.

È infatti possibile scegliere tra vari trattamenti ambulatoriali e procedure chirurgiche e, tra le tante, particolarmente richieste sono la carbossiterapia o la criolipolisi.

Nel primo caso, si tratta di un trattamento che utilizza l’anidride carbonica per riattivare il metabolismo e favorire la lipolisi.

La carbossiterapia prevede infatti l’iniezione sottocutanea di CO2 attraverso sottili aghi nelle aree caratterizzate dalle adiposità localizzate.

La criolipolisi lascia invece spazio al freddo che, agendo direttamente sulle cellule adipose, innesca la lipolisi. Il trattamento si esegue con l’utilizzo di un macchinario che combina l’azione del vacuum con il raffreddamento dell’area da trattare.

Per entrambi i trattamenti sarà necessario completare il ciclo di sedute ambulatoriali stabilite dal medico, per poter valutare i risultati e notare progressivamente un cambiamento estetico.

In alternativa alla medicina estetica, la chirurgia plastica offre contro le maniglie dell’amore, l’intervento di liposuzione.

L’operazione consente di eliminare il tessuto adiposo dai fianchi tramite l’utilizzo di una cannula ad aspirazione che elimina definitivamente l’accumulo di grasso. È importante chiarire che questa procedura chirurgica non deve essere considerata come un’alternativa alla dieta, ma un punto di arrivo per eliminare gli ultimi eccessi di grasso presenti nelle aree più critiche del corpo dopo un dimagrimento.

Per ulteriori informazioni sulle procedure per eliminare le maniglie dell’amore a Roma potete rivolgervi al Prof. Rauso Raffaele.

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa