Quando il tempo incombe sulla tonicità e luminosità del volto ecco che fanno la loro comparsa quelle piccole e fastidiose rughe d’espressione. Le chiamano “zampe di gallina”, “rughe del leone” e poi ci sono le “bunny lines”.
Bunny come coniglio e il riferimento a questo animale non è del tutto casuale; si tratta infatti di piccole rughe verticali presenti ai lati del naso che ricordano un po’ quelle tipiche del musetto di un coniglio. 

La comparsa di queste rughe è strettamente connessa alla contrazione del muscolo trasversale del naso che parte dalla mascella e arriva alla aponeurosi nasale e che chiunque può notare su proprio volto semplicemente “arricciando” il naso.

Per eliminarle non basta far uso di creme anti-rughe, più preventive che risolutive, ma  per giungere a soluzioni concrete è necessario ricorrere alla medicina estetica.
In particolare, per il loro trattamento nulla è più indicato del botulino.

Con una piccola quantità di botox® nell’area laterale del ponte nasale, è infatti possibile eliminare le bunny lines ottenendo risultati ottimali e duraturi.
Utilizzando questa sostanza che inibisce la produzione del neurotrasmettitore acetilcolina è infatti possibile ridurre la contrazione muscolare che rende le piccole rughe d’espressione evidenti.

Il trattamento con botulino si effettua ambulatorialmente e prevede l’infiltrazione della sostanza in punti specifici del viso. La seduta ha in media una durata di circa quindici-venti minuti ma spesso il trattamento delle bunny lines è associato a quello delle rughe frontali e della glabella del terzo superiore del volto prolungando, seppur di poco, i tempi di permanenza in sede ambulatoriale.

A Roma, il Dott. Raffaele Rauso effettua trattamenti con botulino per eliminare rughe d’espressione e donare al volto un aspetto fresco e naturalmente bello.

Eliminare le bunny lines con il botulino
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, esperto chirurgo plastico e cranio-facciale, opera e riceve in Roma, eseguendo prestazioni di medicina estetica ed interventi con ridotta degenza ed invasività.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.