Finalmente ci siamo, la primavera comincia a regalarci giornate soleggiate, la natura fiorisce tutto intorno e i pomeriggi plumbei e noiosi sono oramai solo un ricordo. Ma la luce naturale mette in risalto l’aspetto del nostro viso e per sentirci a posto, qualora fosse necessario, è il caso di intervenire, affinchè ci sentiamo pronti per fare vita all’aria aperta.

Ma cosa fare per sentirci più in armonia con il mondo circostante? Bene, si rende necessario chiedere aiuto alla medicina estetica, che ci viene in soccorso con rimedi efficaci e in completa sicurezza.

Sicuramente un trattamento idoneo alla bella stagione è quello che prevede l’utilizzo di filler a base di acido ialuronico o idrossiatatite calcica, sostanze naturali, già presenti nei nostri tessuti.

Il termine inglese “filler” significa riempire, infatti, si tratta di introdurre le suddette sostanze, tramite punture con aghi di piccolissimo calibro, in tutte quelle aree del viso che necessitano di un ringiovanimento, come ad esempio le rughe nasogenie, ovvero i solchi che si formano nell’area che va dagli angoli esterni della bocca, al quell delle narici. Un’altra area che possiamo infiltrare è sicuramente quelle degli zigomi, andando a restituire volume e turgore.

Non meno importante, ai fini di ottenere un viso giovane è riposato, è sicuramente il trattamento dell’area temporale, infatti una depressione in queste zone, va a compromettere l’aspetto complessivo del viso, facendolo risultare poco armonico. Una seduta di filling dura in media pochi minuti, e risulta essere praticamente indolore, questo grazie anche  alla presenza di sostanze anestetiche già presenti nei filler stessi.

Come dicevamo, essi sono composti da sostanze del tutto naturali, che verranno gradualmente assorbite dall’organismo e hanno una durata che varia dai sei agli otto mesi, quindi una sola seduta ci garantirà un viso fresco e riposato per tutta l’estate e irisultati saranno subito visibili! Esistono in commercio anche prodotti che hanno una durata maggiore, arrivando ad una copertura di circa 18 mesi.

Non perdere tempo,chiama il Professor Raffaele Rauso e prenota un appuntamento presso il suo studio di Roma.

I filler per un viso a prova d’estate
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, esperto chirurgo plastico e cranio-facciale, opera e riceve in Roma, eseguendo prestazioni di medicina estetica ed interventi con ridotta degenza ed invasività.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.