La presenza di pelle in eccesso sulle palpebre superiori,risulta essere uno degli elementi che più ci fa apparire invecchiati. Tale problematica non è necessariamente correlata all’età, anzi, spesso è riscontrabile anche in soggetti piuttosto giovani, che già lamentano un cedimento dei tessuti nell’area sopra-oculare, rendendo il loro sguardo appesantito ed invecchiato.

Soluzioni facili e veloci, non ve ne sono, l’unico rimedio a questo tipo di problema risulta essere la chirurgia estetica, per cui si va ad eliminare quella porzione di pelle in eccesso che grava sulla palpebra, attraverso un intervento risolutivo e solitamente di breve durata, salvo altri tipi di complicazioni della situazione preesistente.

Bisogna specificare, tuttavia, che è assai importante affidarsi a chirurghi di una certa esperienza e perizia tecnica, al fine di scongiurare una rimozione troppo importante del tessuto superfluo, poichè il risultato finale risulterebbe tutt’altro che piacevole, facendo apparire la parte superione dello sguardo, troppo svuotata, e quindi dall’aspetto ancor più invecchiato.

Il risultato ottimale è quello di una pelle tesa al punto giusto, dritta, priva di incavature, che dia pienezza e leggerezza allo sguardo. In un area così importante, di cui ci serviamo continuamente, anche e sopratutto per comunicare, è utile rispettare certi canoni estetici ed armonici, al fine di apparire più giovani e riposati.

Anche il decorso post operatorio ha una durata piuttosto breve, con la presenza di qualche livido nella zona trattata, che però tenderà a riassorbirsi rapidamente. Solitamente, questo tipo di intervento è associato alla blefaroplastica inferiore, in specialmodo nei soggetti un po’ più in là con gli anni e che lamentantano la presenza di “borse” nell’area sub-oculare.

Per chi invece necessita di un restyling  del contorno occhi, viene associato all’intervento di cantopessi, che va a modificare più incisivamente lo sguardo, rimodellandone l’angolatura esterna, dando un aspetto più felino ed accattivante.

Se vuoi ringiovanire il tuo sguardo,chiedi pure al Professor Raffaele Rauso, nella città di Roma, per decidere insieme come affrontare questo problema.

Palpebre cadenti? Ecco come eliminarle
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, esperto chirurgo plastico e cranio-facciale, opera e riceve in Roma, eseguendo prestazioni di medicina estetica ed interventi con ridotta degenza ed invasività.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.