Donano al nostro sguardo un aspetto stanco e invecchiato: parliamo delle borse palpebrali inferiori.

Si tratta di comunissimi inestetismi che caratterizzano la zona palpebrale e non sempre la causa della loro presenza è da ricercare in un invecchiamento della pelle.

Spesso infatti le borse palpebrali sono difetti congeniti e pertanto visibili già in giovane età. Ecco perché per la correzione di questo inestetismo non sono solo gli over 50 a scegliere la blefaroplastica inferiore.

Lo scopo di questa procedura chirurgica è conferire allo sguardo un aspetto meno stanco e più armonico, rimuovendo tessuto cutaneo e adiposo in eccesso dall’area palpebrale. In particolare, l’operazione di blefaroplastica inferiore può essere eseguita ricorrendo a due diverse tecniche di intervento.

Vediamo quali.

Una prima tecnica è detta trans-congiuntivale. Questa procedura si predilige in particolare, quando le borse palpebrali sono il risultato di una eccedenza di solo tessuto adiposo. La blefaroplastica con tecnica trans congiuntivale infatti non permette di ridurre l’eccesso di pelle, che viene eliminata con altre tecniche chirurgiche.

La trans congiuntivale prevede la correzione delle palpebre inferiori attraverso l’accesso alla congiuntiva dell’occhio, senza dover eseguire incisioni esterne. Per questo motivo, tale procedura rende impossibile poter asportare porzioni di tessuto cutaneo in eccesso dall’area palpebrale.

In alternativa a questa tecnica, e per lo più prediletta per le operazioni di blefaroplastica inferiore, c’è la procedura sotto-ciliare. L’intervento prevede un’incisione sottile eseguita esattamente in prossimità delle ciglia inferiori. Con questa tecnica è possibile rimuovere sia il grasso che la pelle in eccesso. La futura cicatrice operatoria, risulterà nel tempo invisibile e ben nascosta nell’area sotto-ciliare.

Per altre informazioni sulla chirurgia delle palpebre a Roma potete rivolgervi al Prof. Rauso Raffaele.

 

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa