Le occhiaie sono un inestetismo palpebrale che rende lo sguardo spento e gli conferisce un aspetto sempre apparentemente stanco. L’alleato di ogni donna per nascondere questo difetto è il correttore che tuttavia serve davvero a poco se le occhiaie si presentano incavate e scure. Una soluzione per eliminare questo inestetismo arriva però dalla medicina estetica!

Per la correzione delle occhiaie infatti, una procedura che negli ultimi tempi trova particolare consenso è il filler a base di acido ialuronico, l’ormai ben noto e amato trattamento estetico al quale si ricorre di solito per donare volume e nuova bellezza al nostro viso.

Tale sostanza infatti, risulta un ottimo alleato anche per contrastare le occhiaie e può essere utilizzata sia per eliminare l’inestetismo causato da un invecchiamento cutaneo sia se dovuto a fattori genetici.

Per il trattamento di filler, il medico esegue l’infiltrazione di acido ialuronico sopra la cornice orbitale inferiore, ossia la zona svuotata che determina l’evidenza delle occhiaie. La procedura non necessita di anestesia locale e prevede l’utilizzo di una piccola cannula inserita fino al periostio, ossia una membrana che ricopre l’osso.

I risultati del trattamento non sono definitivi ma hanno una lunga durata. Il camouflage delle occhiaie può infatti durare fino a 3 anni.

Per ulteriori informazioni sul filler per le occhiaie a Roma potete rivolgervi al Prof. Rauso Raffaele.

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa