Non tutti possono vantare una fronte liscia e priva di imperfezioni. C’è chi infatti, come prodotto della genetica, presenta delle più o meno evidenti bozze frontali, delle ossa dunque che hanno un’eccessiva proiezione.

Tipico soprattutto negli uomini, questa particolare protrusione del cranio, rende spesso il viso poco armonico e dai tratti quasi grotteschi. Per questo motivo, si ricorre spesso alla chirurgia plastica per la correzione delle bozze frontali, sottoponendosi ad un intervento piuttosto delicato.

La procedura, eseguita in anestesia generale, è particolarmente invasiva e per questo deve essere eseguita da soli specialisti con esperienza e competenze nel campo della chirurgia cranio facciale. Per questo motivo, prima di eseguire l’operazione, è necessario sottoporsi ad una visita specialistica approfondita.

Il rimodellamento delle bozze frontali si esegue incidendo lungo la linea tra cute e capelli, partendo da un orecchio fino all’altro. Una volta scollati i tessuti, con l’ausilio di un trapano ad ultrasuoni, in grado di identificare selettivamente il tessuto osseo da trattare, si vanno a ridurre le protrusioni frontali.

Preoccupazione comune dopo l’intervento è l’eventuale possibilità di esiti cicatriziali evidenti sulla fronte. In realtà, la cicatrice, essendo collocata in prossimità dei capelli, non risulterà visibili e nel tempo, anche in presenza di calvizie, sarà impercettibile.

È importante precisare infine che non sempre chi presenta bozze frontali può sottoporsi a questa operazione correttiva. Un caso limite è rappresentato infatti dalla presenza dei seni frontali, posizionati dietro la porzione esterna della fronte, che si occupano di gestire la deumidificazione dell’aria che inspiriamo. Se infatti lo spessore dell’osso frontale è ridotto e i seni frontali sono invece eccessivamente pieni d’aria l’intervento non può essere eseguito.

Per sottoporvi all’intervento correttivo delle bozze frontali a Roma potete rivolgervi al Prof. Rauso Raffaele.

 

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa